Wladimiro Panizza

Vladimiro Panizza, detto “Miro”, nasce a Fagnano Olona il 5 giugno 1945.

Prima di  cimentarsi con il ciclismo nelle categorie giovanili,  apre una breve parentesi come calciatore tra le fila della Pro Patria di Busto Arsizio.

Nella sua lunga carriera da professionista (dal 1967 al 1985) partecipa a 18 edizioni del Giro d’Italia e a 4 del Tour de France e riesce ad ottenere qualche importante vittoria nelle corse di Romagna, Milano-Torino, Midi Libre, Etna e Friuli.

Indossa le maglie della Bianchi e della Gis, prima al fianco di Moser e poi di Saronni.

Il Giro d’Italia del 1980 rappresenta il culmine della sua carriera: si guadagna un secondo posto dietro al francese Bernard Hinault.

Corre fino a 40 anni e abbandona definitivamente l'attività agonistica nell’ottobre del 1985, dedicandosi poi al ruolo di direttore sportivo.

Muore a Cassano Magnago il 21 giugno 2002 per un attacco cardiaco.

Fonti: wikipedia, aver.myblog.it/, www.ciclomuseo-bartali.it